Provocazione #12

use-your-brain

Annunci

L’esperimento carcerario di Stanford

luciferodalema.jpgNel 1971 un team di ricercatori guidati da  Philip Zimbardo della Stanford University organizzarono un esperimento sociale. Una parte dell’università di Stanford fu parzialmente modificato ed adattato in modo da poter essere utilizzato come carcere. Furono scelte 24 persone, tutti maschi, con scarsa attrazione nei confronti di atteggiamenti e stili di vita estremi o deviati.

Continua a leggere

La teoria degli specchi rotti

specchi-rotti[1].jpgL’uomo è un animale sociale il cui apprendimento è basato sull’imitazione dei sui simili. Di conseguenza accade che i gesti delle altre persone ci influenzano e possono guidare i nostri comportamenti e le nostre scelte. Un caso in cui questo nostro modo di agire della nostra mente appare plateale riguarda la gestione del nostro ambiente. Continua a leggere

I buoni propositi per l’anno nuovo

Anche se non è mia abitudine, quest’anno faccio i buoni propositi per l’anno nuovo. Eccone alcuni: 

  • rispettare maggiormente me stesso e gli altri
  • chiedere scusa quando commetto degli errori
  • essere sempre più grato per ciò che ho
  • non vivere allo sbaraglio, ma pormi degli obiettivi 
  • investire bene il tempo per me e per ciò che ritengo meglio per il mio futuro
  • creare relazioni più solide con le altre persone
  • affrontare e sperimentare ciò che mi fa paura

Quando inizierò? Il 31 dicembre 2017. Il futuro si costruisce momento per momento. Ed io ho deciso di iniziare a costruirlo ora. Quali buoni propositi avete per il 2018?

Una lettura particolare: La psicologia del male

psicologia-del-male[1]Quando alcuni anni fa ho iniziato il mio cammino personale, una delle prime domande che mi è sorta è stata: Perché’ gli esseri umani sono crudeli? Per cercare una risposta a questa domanda mi sono attivato per cercare una risposta, e l’ho parzialmente trovata in un testo che si intitola La psicologia del male. Continua a leggere

Mente conscia ed inconscia

vector concept - creativity and brain

La nostra mente è composta da due componenti principali: la mente conscia (o razionale) e la mente inconscia. La mente conscia (o razionale) è quella che ha il compito di eseguire i compiti necessari per risolvere i problemi, gestire la convivenza sociale con le altre persone e permette la auto-coscienza, cioè permette ai singoli individui di essere consapevoli di sé. La mente inconscia è quella che ha il compito di eseguire le azioni e fornire gli stimoli necessari per la sopravvivenza ed il benessere della persona. Inoltre non presenta alcun filtro (sociale, etico, morale, …).

Continua a leggere